Project Description

MUSEO FERROVIARIO NELL’ANTICO DEPOSITO

Il “Heizhaus” a Lienz è la sede del museo ferroviario. Il deposito, conservato in uno stato quasi originale, venne costrutio per le locomotive a vapore e risale al 1871 quando venne prese in funzione la linea ferroviaria Villaco – Fortezza (Alto Adige) con una lunghezza di circa 212 km.

Con semplici macchinari, acqua e carbone venne avviata un’era tecnologica che rivoluzionò la vita economica e sociale della regione. In gran parte dobbiamo la nostra attuale prosperità, all’ingegno e ai risultati di questo tempo.

L’architetto Wilhelm von Flattich – responsabile dell’edilizia del soprassuolo per le tratte del Brennero e della Val Pusteria – fece costruire a Lienz un deposito di 94 metri a tre binari con due edifici annessi ed uno a base rotonda con un’asse di rotazione per locomotive a vapore. Il deposito in questa ampiezza esistette fino al 1945. Durante la seconda guerra mondiale venne distrutto l’edificio a base rotonda e il deposito venne ampiamente danneggiato. Dell’edificio distrutto venne rimossa l’asse rotatoria e ricostruito solo in parte, mentre il lungo deposito venne ricostruito completamente. In zona, nelle vicinanze del deposito di carbone, venne ralizzata nel 1942 una seconda asse di rotazione, che esiste ancora oggi come monumento tecnico.

Con lo stazionamento delle locomotive diesel della serie ÖBB 2045 a Lienz intorno al 1954. iniziò il passaggio graduale dalla trazione a vapore a quella diesel, che fu infine completata con il ritiro di 92.2271 locomotive a vapore nel 1965.
Il periodo d’uso dei veicoli diesel terminava con il completarsi dell’elettrificazione della linea ferroviaria Spittal-Millstättersee – Fortezza nel 1989. Così terminò dopo 118 anni anche a Lienz la necessità di stazionamento e di manutenzione, già che d’ora in avanti le locomotive elettriche, impiegate dall’ÖBB, si trovano dei depositi di Villaco ed Innsbruck.

Oggi il vecchio deposito ospita l’associazione “Amici delle ferrovie di Lienz”, che gestisce il museo ferroviario a Lienz. Nel grande deposito vengono presentati rari esemplari di locomotive a vapore, alcune delle quali funzionanti, del 19. secolo, oltretutto si può accedere a tutti gli esemplari esposti. Accanto alle vecchie locomotive a vapore, vengono mostrate locomotive diesel ed elettriche, ma anche veicoli speciali come gru ferroviarie e vagoni per il trasporto di cereali. A completare vengono presentazione vari vagoni e carri merci.

Fotos: Sonja Notdurfter

Contatto

Indizizzo Recapito
Bahnhofplatz 10 

A-9900 Lienz

Mag. Dr. Notdurfter per richieste generali e visite guidate

Tel. +43 (0)676 – 551 8 551

Ing. Fleissner – Presidente in questioni di club

Tel. +43 (0)676-3569035

E-Mail: kontakt@ebfl.at

Web: www.ebfl.at 

Entrata

Adulti € 6,00
Pensionati, Giovani, Gruppi
€ 4,00
Bambini fino al 9 anni
frei

Informazioni

Mag. Dr. Karl Notdurfter, richieste generali e visite guidate, Tel. +43 (0)676-551 8 551 

Ing. Wolfgang Fleissner, (Presidente) in questioni di club, Tel. +43 (0)676-3569035

Portatore

Verein der Eisenbahnfreunde Lienz

Orario dapertura

31. Maggio – 26. Giugno Mercoledì, Venerdì e Domenica
14:0017:00 ore
28. Giugno – 11. Settembre giornalmente 10:00 12:30 ore e 14:00 – 17:00 ore